“Il Presidente – La nuova Italia di Draghi”, il nuovo libro di Monica Setta

29
Monica Setta
Monica Setta – foto di Federico Guberti

ROMA – E’ uscito da pochi giorni, ma è già in vetta tra le preferenze delle letture di saggistica, “Il Presidente – La nuova Italia di Draghi”, il nuovo libro di Monica Setta (edito da Piemme). La giornalista, dopo il successo di “Quadrare i conti – Manuale di economia per le famiglie” (Rai Libri), torna a occuparsi di saggistica e politica, raccontando quello che è sicuramente il personaggio politico più in vista del momento.

Competenza, sobrietà, pragmatismo. Eleganza. Dal Tesoro alla BCE passando per Bankitalia, la lunga carriera di Mario Draghi è costellata di successi e grandi prese di posizione. Accettare la carica di presidente del Consiglio ha significato per lui una responsabilità nuova, una sfida su cui misurarsi per rimettere in moto un Paese sfiancato dalla pandemia. Il libro di Monica Setta racconta l’uomo, il politico, il fine economista attraverso la sua biografia personale, i suoi discorsi e le testimonianze di chi lo conosce bene o ha avuto modo di incontrarlo in questi mesi.

E poi racconta gli uomini di fiducia, la sintonia con le parti sociali, i rapporti con i segretari dei partiti, da Matteo Salvini a Enrico Letta, e alcuni retroscena inediti. Non solo: la scommessa del Recovery Fund e il piano vaccinale, le strategie per rendere sostenibile il debito attraverso le riforme saranno i temi cruciali della sua presidenza. Il Presidente non è soltanto un’analisi a tutto tondo su Mario Draghi e la sua mission di governo, ma è soprattutto il ritratto in presa diretta di un’Italia finalmente in grado di affrontare i suoi problemi endemici e di guardare al futuro con maggiore ottimismo.