Iliad e WindTre annunciano il closing di Zefiro, la joint venture paritetica che connette le aree meno densamente popolate del Paese

16

ROMA – iliad e WindTre annunciano il perfezionamento del closing per la società Zefiro Net s.r.l., joint venture paritetica il cui capitale sociale è detenuto al 50% da ciascuno dei due soci e che persegue lo scopo di condividere e gestire congiuntamente le rispettive reti di telefonia mobile nelle aree meno densamente popolate del territorio nazionale.

Con questa operazione – autorizzata dalle istituzioni e Autorità per i profili di rispettiva competenza – i due operatori lavorano sinergicamente per accelerare la diffusione delle reti di telefonia mobile, incluse quelle 5G, con rilevanti benefici in termini di disponibilità di servizi a banda ultralarga per gli abitanti delle aree in cui opera la joint venture.

Zefiro Net S.r.l. ha acquistato la proprietà e la gestione tecnica – per conto dei due soci – dell’infrastruttura fisica che consente la fornitura di servizi radiomobili in un’area in cui risiede circa il 26,8% della popolazione italiana.