Impennata di contagi, Di Maio: “Per superare questa fase serve l’aiuto di tutti”

ROMA – “In Europa ieri è stato toccato uno dei più alti picchi di contagi: oltre 100mila in un solo giorno. Ci sono Paesi come Spagna e Francia che hanno avuto un’impennata dei dati. Anche in Italia negli ultimi giorni stiamo registrando un aumento consistente dei contagi, ma al momento stiamo contenendo il virus. Per farlo i cittadini devono continuare a collaborare e a rispettare tutte le norme anti Covid. Perché se le terapie intensive dovessero andare nuovamente sotto stress si creerebbe un grosso problema per il Paese, soprattutto al sud. E non possiamo permettercelo. Quindi attenzione massima”. Lo afferma su Facebook il ministro degli esteri Luigi Di Maio.

“Ovviamente – aggiunge l’ex capo politico del M5S – per superare questa fase serve l’aiuto di tutti, in primis dell’Europa visto che siamo davanti a un problema che non riguarda solo l’Italia. Ieri il presidente Mattarella è stato molto chiaro, l’Ue deve superare qualsiasi tipo di rallentamento: serve tempestività nella messa in campo di tutte le misure necessarie. Quindi servono il prima possibile i 209 miliardi del recovery fund. Non c’è altro tempo da perdere. Rimaniamo uniti, forza!”, conclude Di Maio.