In Birmania ripristino parziale di Internet, continuano le proteste contro il golpe

13

Internet web connessioneYANGON – L’accesso a Internet è stato parzialmente ripristinato in Birmania. Lo afferma NetBlocks, l’organizzazione non governativa che controlla la sicurezza informatica e la governance di Internet.

Le connessioni Internet sono state parzialmente ripristinate dopo essere state interrotte per diversi giorni a seguito del colpo di stato contro il governo civile di Aung San Suu Kyi, riferisce Netblocks.

Il blocco nazionale del web e dei social media non è infatti riuscito a frenare l’indignazione pubblica e le massicce proteste contro il golpe e anche oggi, migliaia di persone si sono riversate sulle strade per protestare.