Infermiera aggredita da un no vax a Roma, Zingaretti: “Piena solidarietà”

37

ROMA – “Piena solidarietà all’infermiera aggredita da un no vax al San Camillo. Purtroppo non è un caso isolato: sono continui gli atteggiamenti arroganti nei confronti di chi fa il proprio dovere. A lei e a tutto il personale sanitario vicinanza e sostegno da parte mia e della Regione”.

Lo afferma, sui suoi canali social, il governatore del Lazio Nicola Zingaretti (foto).