Intervista a Marracash, il rapper si racconta a G-Shock [VIDEO]

29

marracashDopo un anno costellato di successi e di traguardi raggiunti, Marracash decide di raccontarsi a G-Shock, il fedele alleato indistruttibile che lo ha accompagnato durante i momenti più importanti del 2022. “Da Noi, Loro, Gli Altri, che è il mio ultimo album, a Marracash è cambiato tutto” esordisce Fabio Rizzo, il vero nome del rapper, mentre risponde alle domande di G-Shock. Le evoluzioni fanno parte del suo DNA come di quello del brand: entrambi affrontano gli ostacoli e le sfide con determinazione, come solo vere icone del genere sanno fare.

“G-Shock è uno degli orologi più legati alla cultura Hip Hop e io l’ho sempre avuto dal primo album” rimarca il king del Rap, che sottolinea la vicinanza del brand a questo movimento che è nato negli anni ’80 e la credibilità che ha ancora oggi. Se durante le prove del tour l’artista ha scelto la versione in resina dell’iconica cassa ottagonale del brand, il GA-2100, adatta al look casual e comodo della sala prove, per il tanto sognato debutto nei palazzetti, Marracash ha scelto di indossare il GM-B2100, l’evoluzione in acciaio del modello precedente.

L’evoluzione di G-Shock dal modello in resina a quello in acciaio è lo specchio dell’evoluzione dell’artista nei due anni che hanno preceduto questa serie di concerti: Marracash, infatti, si è dovuto interfacciare con un nuovo tipo di pubblico, nuove sfide e nuove uscite discografiche.

Oggi Marracash durante l’intervista indossa il GM-B2100, lo stesso che ha scelto per il tour: un prodotto indistruttibile, resistente agli urti e alle cadute, dotato di Bluetooth® e ricarica solare, ma con un finish full metal che conferisce un aspetto premium al prodotto, per un look versatile.

Adatto ad un pubblico che ha assistito alla naturale evoluzione del brand e che con quest’ultimo si identifica, cercando qualcosa che resista al tempo e che gli permetta di affermare in maniera inconfondibile la propria identità.