Istat: a febbraio import extra Ue di energia +228,2% annuo

20

Lampadina energiaROMA – A febbraio 2022 si stima, per l’interscambio commerciale con i paesi extra Ue27, un aumento su base mensile più ampio per le importazioni (+9,8%) rispetto alle esportazioni (+1,9%). Dal lato dell’import, la crescita congiunturale è determinata principalmente dall’energia (+23,7%).

E’ quanto indica l’Istat, diffondendo i dati sul commercio estero extra Ue. Su base annua l’export cresce del 21,0%, mentre l’import del 69,5%, sulla spinta “eccezionalmente elevata” per l’energia (+228,2%).