Svelato il “Jova Beach Party 2022”: anticipazioni, biglietti e date

64
Presentazione Jova Beach Tour 2022
Presentazione Jova Beach Tour 2022 – Ph Elena Di Vincenzo

Jovanotti ha presentato a Milano il tour che, con inizio il 2 luglio a Lignano Sabbiadoro, toccherà 15 località italiane, marine e non

MILANO  – “Per la scoperta dell’interazione fra disordine e fluttuazioni in sistemi fisici, da scale atomiche a scale planetarie”. Si apre così, con la frase della motivazione che ha consegnato il Premio Nobel Giorgio Parisi, la conferenza stampa a Milano del Jova Beach Party 2022. “É la cosa che sento più mia in tutti questi anni. -dice Jovanotti- Non è un formato è uno sformato perché non ha una forma. Gustave Flaubert disse che ‘Madama Bovary era lui’ e il ‘Jova Beach Party’ sono io. Quando il 21 settembre 2019 sono sceso dal palco di Linate la sensazione forte era che non fossi alla fine di una cosa ma all’inizio, avevo voglia che continuasse. Poi ci siamo fermati ma arrivavano costanti feedback. Era un gioco, un rito, un villaggio, è diventato una tradizione che è entrata nella pelle e alla seconda edizione siamo già alla ricorrenza. E io amo la ritualità. Sono cresciuto in Vaticano, dove regna i rito e assume il valore di sacro”.

Lorenzo parla poi del valore della spiaggia,dove 3mila anni fa è iniziata la letteratura. La spiaggia è la frontiera della vita che si è sviluppata in acqua e poi ha invaso la terra. Non si può fare se non con la capienza del 100 e senza mascherine perché questo è un assembramento, questa è la rappresentazione di ciò che più io amo”. Fa cenno al manifesto poetico del Futurismo, che per lui è un punto di riferimento  “É cambiata solo la prospettiva, possiamo giudicare il passato ma non il futuro che continua ad avere delle promesse. Il cammino è come esistere su questo pianeta senza essere una minaccia per l’ambiente. Il futuro non deve essere risentimento o senso di colpa ma un entusiasmo da fare fiorire. Così anche i sacrifici diventano piacevoli se hai un obiettivo. Negli ultimi 70 anni sono stati fatti danni all’ambiente, alcuni non sono reversibili ma altri si. E io voglio creare un clima dove dentro si possa parlare di…clima in modo efficace. Lo farò invitando esponenti della cultura, dello sport, dell’attivismo, dell’evoluzionismo, della scienza e ognuno porta una testimonianza a 50mila persone sulla spiaggia in costume da bagno”.

Jova Beach Party 2022

Si passa più alla presentazione dell’evento, in collegamento i Sindaci delle 15 località che toccherà: 12 spiagge, un prato di montagna, un ippodromo e un aeroporto, con inizio fissato a Lignano Sabbiadoro il prossimo 2 luglio. Ogni serata (anzi, le serate saranno due per ogni tappa) sarà diversa, viva, divertente, emozionante, innovativo, moderno, avvincente, tribale, ancestrale, giocosa, intensa, con Lorenzo in consolle, affiancato da ospiti nazionali e internazionali. Per uno spettacolo che si appresta, sulla carta, a superare il successo di due anni fa quando fu il più sorprendente, più apprezzato, il più visto (con oltre 600 mila spettatori), il più “conversato sul web” (5,8 Miliardi di impression sui social), e il più attento all’ambiente. Jova Beach Party é, infatti, il primo grande evento itinerante al mondo che parla di ambiente e lo fa mentre i corpi sono a contatto con la natura nella sua forma più ancestrale e magica.

Ri-Partyamo

Con WWF e Intesa Sanpaolo, dopo la collaborazione del 2019, é nata una nuova ambiziosa iniziativa “Ri-Party-Amo: puliamo e recuperiamo 20 milioni di metri quadri di spiagge, laghi, fiumi e fondali”. Una mobilitazione nazionale che ambisce a raccogliere 5 milioni di euro sostenendo e promuovendo tre aree di intervento a livello ambientale, sociale e culturale. Grazie a Ri-Party-Amo saranno infatti puliti e recuperati 20 milioni di metri quadri, saranno resi possibili gli interventi infrastrutturali di ingegneria naturalistica in 12 aree a rischio, e saranno coinvolti con lezioni specifiche più di 100 mila studenti con la donazione di almeno 10 borse di studio. Anche nel 2022 saranno realizzate le isole dei rifiuti, sarà nuovamente allestita un’area relax con tutti i materiali riciclati e con i pannelli esplicativi del “circolo” della raccolta differenziata. I risultati relativi alla raccolta della prima edizione sono stati eccezionali per un progetto così complesso, e presi ad esempio per diversi eventi internazionali: le spiagge, grazie ai continui appelli di Lorenzo dal palco per sensibilizzare il pubblico, al termine del Jova Beach erano già pulite e ordinate, poi il personale addetto ha rifinito il lavoro lasciandole veramente “meglio di come le abbiamo trovate”.

Biglietti del Jova Beach Party

I biglietti del Jova Beach Parti sono disponibili dalle 15 di oggi, 19 novembre, sui siti di Ticketmaster e Ticketone ai seguenti prezzi:

PIT Intero € 99,00
Posto Unico Intero € 65,00

Terrazza:
Intero € 345,00
Terrazza Intero – Pass MOTO su richiesta € 345,00
Intero – Pass AUTO su richiesta € 345,00

Le date

2 e 3 luglio 2022 Lignano Sabbiadoro (UD) Spiaggia Bell’Italia
8 e 9 luglio 2022 Marina di Ravenna (RA) Lungomare
13 luglio 2022 Aosta (Gressan) Area Verde
17 luglio 2022 Albenga (Villanova, SV) Ippodromo dei Fiori
23 e 24 luglio 2022 Marina di Cerveteri (RM) Lungomare degli Etruschi
30 e 31 luglio 2022 Barletta Lungomare Mennea
5 e 6 agosto 2022 Fermo Lungomare Fermano
12 e 13 agosto 2022 Roccella Jonica (RC) Area Natura Village
19 e 20 agosto 2022 Vasto (CH) Lungomare Duca degli Abruzzi
26 e 27 agosto 2022 Castel Volturno (CE) Spiaggia Lido Fiore Flava Beach
2 e 3 settembre 2022 Viareggio (LU) Spiaggia del Muraglione
10 settembre 2022 Bresso-Milano Aeroporto

“Il Boom”

Da mezanotte é disponibile anche, su tutte le piattaforme digitali, la nuova canzone di Jovanotti. È “Il Boom“, una canzone nuova, rapida e futurista, a colori. In tre minuti e 25 secondi succede di tutto.