Juventus, Allegri: “Il futuro di Kean dipende da lui”

TORINO – Kean “ha qualità, il suo futuro dipende solo da lui. Mi auguro che Moise abbia l’intelligenza e chi lo aiuti a farglielo capire, ricordando che a perdersi si fa presto”. E’ il monito di Allegri che, come sempre, invita alla “calma e all’equilibrio”.

“Kean deve migliorare quotidianamente, venire tutti i giorni al campo con questa mentalità – ha aggiunto l’allenatore della Juventus – imparare da chi come Chiellini tutti i giorni è animato dalla volontà di migliorare”.

Per quanto riguarda l’infermeria, c’è chi migliora, come Douglas Costa, che “dovrebbe essere disponibile per l’Ajax”, e Khedira, probabilmente al rientro sabato prossimo con il Milan, e Cuadrado, pronto tra 7-10 giorni, ma alla Juve l’emergenza infortuni prosegue con Spinazzola, dolorante a un ginocchio, “indisponibile – spiega Allegri – per almeno 10 giorni, se tutto va bene”, e Perin, sofferente per una botta a una spalla.