“Kalipè – a passo d’uomo”, due puntate speciali su Rai 2: ecco quando

26

massimiliano ossini courmayer montblanc

La prima puntata andrà in onda su Rai2 il 22 giugno con un reportage da Hawaii e Maldive. Ospite Giovanni Allevi

Prosegue il viaggio di “Kalipè – a passo d’uomo” che dopo la messa in onda di dicembre 2021 torna con due puntate speciali, summer edition, in onda in prima serata su Rai2, ideato e condotto da Massimiliano Ossini: un nuovo modo di intendere la divulgazione scientifica, di raccontare il Pianeta nella sua bellezza e nelle sue fragilità e di esplorare le strade possibili per salvaguardarlo.

L’isola maldiviana che è riuscita a resistere all’urbanizzazione selvaggia puntando sulla sostenibilità; il faccia a faccia con le specie in via di estinzione che popolano i mari delle Hawaai; le terme islandesi che si affacciano sull’oceano; il parco naturale spagnolo punto nevralgico per la biosfera di tutta Europa. Sono solo alcune delle mete che il viaggio “a passo lento e corto” di

Massimiliano Ossini ci porterà a scoprire nella prossima puntata di Kalipè in onda mercoledì 22 giugno alle ore 21,20 su Rai2. Fil rouge della puntata sarà la canzone Azzurro, resa celebre da Adriano Celentano, colore che non solo indica l’infinità e la perfezione di cieli e mari, ma che rappresenta anche l’energia, intrinseca e pulita, del nostro pianeta. Saperla custodire, ci spiegherà Ossini nel corso dei suoi reportage, è un compito fondamentale per tutti noi.

Di questo ovviamente si parlerà anche dalla SkyWay, lo studio televisivo più alto del mondo, a 3.462 metri di altitudine, nella straordinaria cornice del massiccio del Monte Bianco. E come sempre anche in questa puntata ci saranno ospiti d’eccezione. Tra tutti il maestro Giovanni Allevi: con Ossini racconterà di come la natura l’abbia forgiato e sia diventata una vera e propria ragione di vita, insieme alla sua musica, e scopriremo segreti e aneddoti del suo percorso artistico, umano, intellettuale. E, a proposito di musica, Allevi regalerà un’esibizione da record, mai avvenuta prima al mondo: suonerà il suo “Our Future” in esterno, a 3.462 metri, avvolto dalle montagne innevate delle Alpi. Un’esibizione unica, capace di commuovere, emozionare, esaltare.

Ma Allevi non sarà l’unico ospite. Si alterneranno sulla SkyWay anche la conduttrice e testimonial del WWF Donatella Bianchi, con cui Ossini racconterà la forza del mare e la necessità di tutelare un bene così prezioso; l’ingegnera Annalisa Corrado con la quale si dialogherà di fonti rinnovabili e dell’importanza di evitare ogni spreco inutile in un momento così precario per il nostro pianeta. Infine Massimiliano Ossini illustrerà i risultati di uno studio europeo (condotto in Italia da AltroConsumo) sugli indici di sostenibilità di 13 Paesi, riguardanti tra le altre cose il consumo di energia domestica, la gestione dei rifiuti, la mobilità. I risultati lasceranno i telespettatori sicuramente stupiti.

Cuore della puntata, però, saranno come sempre i racconti, commossi ed emozionanti, del conduttore. Oltre ad Hawaii, Maldive e Spagna, andremo con lui a scoprire i segreti della geotermia islandese; comprenderemo in che modo Las Vegas abbia deciso di puntare sulla sostenibilità; ma conosceremo anche incantevoli luoghi della nostra Italia, come il deserto di Piscinas in Sardegna. Una nuova puntata, dunque, che ci regalerà emozioni uniche e ci farà comprendere l’importanza del nostro ruolo di custodi. Soltanto così possiamo sentirci parte di quel tutto che è la natura. Che è il nostro pianeta.