Kiev, da Mosca più di 4.500 cyber attacchi nel 2022

17

hackerKIEV – I servizi di sicurezza informatica dell’Ucraina hanno neutralizzato più di 4.500 attacchi informatici russi contro il loro Paese dall’inizio dell’anno. Lo ha riferito Ilya Vitiuk, capo del dipartimento di sicurezza informatica presso il Servizio di sicurezza dell’Ucraina (Ssu). “Il Paese aggressore lancia una media di oltre dieci attacchi informatici al giorno. Per fortuna, la società ucraina non è nemmeno a conoscenza della maggior parte di loro”.

“Siamo entrati nel 2022 con otto anni di esperienza di guerra ibrida alle spalle”, ha aggiunto. “Al momento dell’invasione, eravamo già preparati per gli scenari peggiori”. Secondo Vitiuk, nel 2020 sono stati registrati quasi 800 attacchi informatici, più di 1.400 nel 2021 e nel 2022 questo numero è triplicato. “Massicci attacchi informatici sono stati respinti a gennaio e febbraio e ci hanno fornito ulteriore addestramento prima dell’invasione russa” alla fine di febbraio, ha continuato, aggiungendo che Mosca prende di mira in particolare il settore energetico, la logistica, le installazioni militari, nonché i database governativi e le risorse informative.