Lancio di bottiglie incendiarie al centro vaccinale di Brescia, Fontana: “Attacco ignobile”

22

BRESCIA – Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana (foto), definisce su Facebook un “attacco ignobile” l’episodio avvenuto ieri al centro vaccinale di Brescia, con il lancio di due bottiglie incendiarie.

“Fortunatamente non si registrano feriti e, non trovando nulla di infiammabile, l’incendio non si è propagato – aggiunge il governatore – Il centro è stato realizzato con i fondi della generosità bresciana, grazie all’iniziativa ‘Aiutiamo Brescia’ avviata nel corso della prima ondata del Covid. Le Forze dell’Ordine stanno ricostruire quanto accaduto attraverso le telecamere di sicurezza per identificare i responsabili di questo gesto assurdo e malavitoso”, conclude Fontana.