Letta: “Armi all’Ucraina? Nessuno si assumerà la responsabilità di rotture”

14

BARLETTA – La maggioranza saprà trovare l’unità per il dibattito del 21 giugno in Parlamento sull’Ucraina. Enrico Letta (foto) ne è convinto e aggiunge: “Non credo che nessuno voglia assumersi la responsabilità di rotture che sarebbero negative.

“Parlando a Barletta a margine di un evento elettorale, il leader Pd ha detto: “Io sono convinto che il 21 arriveremo in Parlamento con una maggioranza che si ricompatterà su un testo che condivideremo con il governo. Credo che tutti abbiamo la stessa ambizione di un’Italia che sia – insieme a tutta Europa – determinante per obbligare la Russia a fermarsi e far si che si riesca ad arrivare alla pace”.