Letta: “Carico residuale e sbarco selettivo, linguaggio inaccettabile”

220

ROMA – “Il carico residuale e lo sbarco selettivo. Linguaggio inaccettabile per scelte a Catania ancor più inaccettabili, contrarie ai principi di umanità e alle regole internazionali”.

E’ quanto afferma oggi, sul suo account Twitter ufficiale, il segretario nazionale del Partito Democratico, Enrico Letta (foto), a proposito della vicenda che sta riguardando la nave Humanity 1.