Letta: “L’Italia non ceda minimamente ai ricatti di Putin”

11

MILANO – “Io credo che l’Italia non debba minimamente cedere ai ricatti di Putin e della Russia di Putin. L’Italia e l’Europa devono essere ferme nel mantenere le regole della convivenza internazionale e del diritto internazionale, che non si cambiano con l’utilizzo della forza e dei carri armati”.

E’ quanto ha detto il leader del Partito Democratico, Enrico Letta, in conferenza stampa alla Fondazione Feltrinelli a Milano.