Lista “Referendum e Democrazia con Marco Cappato”, comincia la raccolta firme online

37

ROMA – Comincia oggi la raccolta firme per la Lista ‘Referendum e Democrazia con Cappato’. Per poter partecipare alle elezioni, la lista deve raccogliere 60.000 firme in poco più di una settimana. La sfida lanciata da Marco Cappato è di raccogliere le firme online, tramite Spid sul sito Internet www.listareferendumedemocrazia.it, per sbloccare un paese che continua a non servirsi della tecnologia per far rivivere la partecipazione e che pone limiti all’esercizio democratico. La lista nasce in risposta alla violazione dei diritti dei cittadini in Italia, violazioni che si sono accentuate nell’imminente tornata elettorale. “La rapida modalità con cui sono state indette le elezioni ha squarciato quel velo di ipocrisia che ricopre la nostra democrazia”, afferma Riccardo Varveri, segretario di Radicali Abruzzo, candidato alla Camera nella lista ‘Referendum e Democrazia con Cappato’.

“Queste elezioni non permetteranno alle nuove forze politiche di entrare in Parlamento, salvo accordi con chi già siede nelle Camere, a causa dei limiti burocratici alla partecipazione (raccogliere 60.000 firme dopo aver depositato simbolo e liste, con forte difficoltà nel formare coalizioni, con i cittadini che possono firmare per una sola lista…) e l’impossibilità di raccogliere le firme online. Lo scorso anno il Comitato sui Diritti Umani delle Nazioni Unite ha dichiarato illegittimi i limiti posti dallo stato italiano alla partecipazione civica della politica, quest’anno, invece, sono le richieste europee e del PNRR a sollecitare la digitalizzazione della democrazia. Per questo sosterremo fortemente l’iniziativa di Marco Cappato”.