Lucio Dalla, in arrivo nei cinema il film evento sul cantautore: ecco quando [TRAILER]

110

Dopo la presentazione al Festival Internazionale del Cinema di Berlino, il film su Lucio Dalla arriva nei cinema italiani il 5, 6 e 7 luglio

lucio dalla cover film

Lucio Dalla arriva nei cinema italiani: dopo l’anteprima mondiale alla 71ª edizione del Festival Internazionale del cinema di Berlino, il film evento Per Lucio, di Pietro Marcello, arriva nei cinema italiani per tre giorni. Il 5, 6 e 7 luglio, il film verrà trasmesso nelle sale:  a breve verrà pubblicato anche l’elenco delle sale sul sito nexodigital.it. Le prevendite apriranno a partire da giovedì 10 giugno. Per Lucio è distribuito da Nexo Digital il 5, 6, 7 luglio in collaborazione con i media partner Radio Deejay, MYmovies.it e Rockol.it.

Produzione e trama

Per Lucio è una produzione Ibc Movie con Rai Cinema e in collaborazione con Avventurosa, con il sostegno della Regione Emilia-Romagna. Il film è un viaggio visivo e sonoro nell’immaginario poetico e irriverente del cantautore bolognese Lucio Dalla, una narrazione inedita del suo mondo condotta attraverso le parole del fidato manager Tobia e dell’amico d’infanzia Stefano Bonaga. Il film unisce biografia e storia, realtà e immaginario, dando vita a un ritratto che attinge dall’infinito bacino dei repertori pubblici e privati, storici e amatoriali, grazie ai materiali d’archivio di Istituto Luce Cinecittà, Fondazione Cineteca di Bologna, Home Movies – Archivio Nazionale del Film di Famiglia, Archivio Audiovisivo del movimento operaio e democratico e Fondazione Csc – Archivio Nazionale Cinema d’Impresa (Ivrea). Tutti elementi che riportano alla luce l’avventura di Dalla e le sue molte vite: il faticoso esordio, l’entusiasmo per la prima ascesa al successo, la fortunata collaborazione con il poeta Roberto Roversi, fino e alla consacrazione come autore colto e popolare.

Liriche e musiche dipingono così un’Italia sotterranea e sfumata, immergendo lo spettatore in una libera narrazione del Paese che attraversa tanto il boom economico che i tragici eventi del periodo legato alla fine degli anni’ 70. Pietro Marcello, dopo il pluripremiato Martin Eden, ripercorre così attraverso le vicende dell’artista anche l’Italia degli ultimi e degli emarginati, l’Italia di Lucio Dalla, una figura polimorfa che sfugge a ogni flash, a ogni definizione: istrione, clown, jazzista, viandante, eroe, poeta, cantore, profeta, trasformista, provocatore. Forse non ci sarebbe nemmeno bisogno di raccontare Dalla: l’eccezionalità della sua storia dovrebbe bastare.

Eppure, siamo qui ancora a farci questa domanda. Qualcosa manca, qualcosa è sfuggito. Una cosa è certa: Lucio Dalla ha toccato la vita con mani frementi e l’ha guardata con occhi vivi di bambino e abbracciando la sua epoca. Scritto da Pietro Marcello e Marcello Anselmo, Per Lucio non è solo un film su Lucio Dalla, ma una sinfonia visiva e sonora del mondo immaginato e cantato da Dalla: le piazze, i bar, le puttane, i barboni. E un viaggio tra canzoni capolavoro come Lunedì Film, Il fiume e la cittá, Itaca, È lì, La Canzone di Orlando, L’operaio Gerolamo, La Borsa Valori, Mille Miglia, Intervista con l’avvocato, I muri del ventuno, Quale allegria, Come è profondo il mare, Mambo, Il Parco Della Luna, Balla Balla Ballerino, Futura.