M5S, Conte: “Non c’è una questione privata fra me e Di Maio”

35

ROMA – “Una comunità come quella del Movimento 5 stelle, con questo nuovo corso che abbiamo tracciato, si basa sulla condivisione degli obiettivi e sul confronto. Nessuna incertezza ci può essere sulla chiarezza di visione e la condivisione degli obiettivi. Non è una questione riservata, privata fra me e il ministro Di Maio: non potrei accettare che fosse messa in questi termini”. Lo ha detto il leader del M5S, Giuseppe Conte, in collegamento con ‘L’aria che tira’ su La7.

“Un chiarimento pubblico – ha precisato – non vuol dire che siamo qui alle gogne, a creare meccanismi mediatici. Una comunità deve poter riflettere al suo interno con tutte le sue componenti, i gruppi parlamentari e gli iscritti. Noi siamo quelli del confronto e della democrazia diretta”. Rispondendo infine a una domanda sulla durezza dei toni dello scontro, Conte ha ribadito: “Non è una ruggine, per quanto mi riguarda, un caso personale, ma una vicenda che va a toccare i punti centrali dell’azione politica, dell’essere comunità, della condivisione, dell’appartenenza e del senso comune verso obiettivi comuni”.