Manovra, Berlusconi: “Chiediamo di più per pensioni e giovani”

42

ROMA – Maggiori risorse per la detassazione dei nuovi assunti e per l’aumento delle pensioni più basse. Silvio Berlusconi ribadisce le richieste di Forza Italia in vista dell’esame parlamentare della manovra, intervenendo in videoconferenza all’assemblea del gruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati che aveva all’ordine del giorno la legge di Bilancio.

“Forza Italia darà un contributo concreto e qualificato alla scrittura di un testo che affronti l’emergenza più grave, quella del caro energia, ma che deve cominciare a disegnare l’Italia del futuro. Chiederemo alla maggioranza – ha affermato Berlusconi – un impegno ulteriore sulla detassazione dei nuovi assunti, anche per offrire un lavoro a giovani che oggi vivono col reddito di cittadinanza, e per aumentare le pensioni più basse, gravemente erose dall’inflazione”.

Al centro dell’intervento, riferiscono da Forza Italia, anche il tema dell’immigrazione e la necessità di un trattato europeo per la ricollocazione dei migranti.