Maroni (Lega): “Salvini? È ora di un nuovo leader”

22

MILANO – “E ora si parla di un congresso straordinario della Lega. Ci vuole. Io saprei chi eleggere come nuovo segretario. Ma, per adesso, non faccio nomi”. È quanto scrive l’ex segretario federale della Lega ed ex governatore della Lombardia, Roberto Maroni, nella rubrica “Barbari Foglianti” sul quotidiano Il Foglio.

“La vittoria è netta. Svanisce quella che per il centrodestra era l’unica paura e per il centrosinistra l’ultima speranza: non ci saranno incertezze in Parlamento – sostiene Maroni – Una doppia maggioranza in Parlamento abbatte ogni possibile ostacolo sulla strada della Meloni verso Palazzo Chigi. Il risultato sotto le aspettative della lista centrista di Renzi e Calenda non lascia dubbi: il centrodestra non avrà bisogno di altri voti in Parlamento”.