Massimo Liofredi ricorda l’amico Arturo Diaconale

137

Massimo LiofrediROMA – “Un caro amico, grande giornalista e un consigliere sempre pronto ad ascoltare e a rispondere a tutti i dipendenti della Rai, al di là del colore politico. Perdiamo un amico sincero”. Così l’ex direttore di Rai 2, Rai Ragazzi e delle sedi di Abruzzo e Molise della Rai, Massimo Liofredi (foto), ricorda il giornalista Arturo Diaconale, scomparso questa mattina a Roma.

“Ci conoscevamo da diversi anni”, ricorda Liofredi. “Con il suo ingresso nel consiglio di amministrazione della Rai, dal 2016 al 2018, abbiamo avuto modo di collaborare. E’ stato sempre molto legato anche all’Abruzzo, sua regione natale e ha sempre seguito con attenzione tutte le questioni della Rai, dando risposte immediate a ogni richiesta. Mi associo al dolore della famiglia per questa grave scomparsa”.

Anche l’associazione Stampa Romana si stringe attorno alla famiglia di Arturo Diaconale: “Giornalista di lungo corso e provata professionalità – scrivono in una nota la presidente dell’Associazione Stampa Romana Federica Frangi e il segretario Lazzaro Pappagallo – esperto di temi storici e politici, ha praticato il mestiere su tutte le piattaforme dell’informazione: dalla carta stampata, alla televisione, all’editoria, al rapporto con i media. Diaconale fu anche segretario dell’Associazione, nonché vicesegretario nazionale della Federazione Nazionale della Stampa Italiana. Conosciuto e apprezzato da tutti per la sua ampia cultura e la sua indiscussa umanità lascia un vuoto difficilmente colmabile. Alla famiglia, a nome dell’Associazione, porgiamo le nostre più sentite condoglianze”.