Mattarella firma la presentazione in Parlamento del ddl di Bilancio

15

ROMA – Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha firmato e autorizzato la presentazione in Parlamento del disegno di legge di Bilancio che ha avuto anche il via libera della Ragioneria dello Stato. Gli articoli del provvedimento salgono a 174 rispetto ai 156 della bozza, datata 27 novembre.

L’obbligo di accettare i pagamenti digitali con carta e bancomat, senza incorrere in sanzioni, resta fissato a 60 euro. E’ quanto risulta dalla nuova bozza. Confermato, inoltre, l’innalzamento a 5mila euro del tetto per l’utilizzo del contante.