Mattarella: “No solo presente trascurando il passato e ignorando il futuro”

19

Sergio MattarellaPADOVA – “800 anni travalicano le categorie temporali con cui ci confrontiamo, che costringe a rifuggire dalla tentazione diffusa di rinchiudersi in un eterno presente che fa ignorare l’esperienza del passato e trascurare le prospettive del futuro e le conseguenze dei comportamenti di oggi sul futuro”. Così il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella nel suo intervento alla cerimonia per gli 800 anni dell’Università di Padova.

“Comprendiamo i sentimenti della rettrice – ha proseguito il Capo dello Stato – che ha espresso orgoglio e responsabilità, orgoglio per la storia e responsabilità in base alle stagioni che cambiano e alle esigenze che mutano. Il compito straordinario della responsabilità alla base e a fondamento dell’Europa nella comunanza e integrazione. Nei primi secoli erano sorti i primi atenei europei e tutti gli studenti del mondo conosciuto frequentavano si costruivano teorie e apprendimenti, protagonisti erano i docenti e studenti da ogni parte d’Europa, qui si è creato un tessuto di cultura a valori comuni malgrado le differenze, un tessuto che ha resistito ai temi dei nazionalismi accesi e alle contrapposizioni tra gli Stati, su cui si basa la convivenza e l’integrazione europea”.