Maxi rissa: Fontana, “Sgomberi in via Bolla non ancora iniziati”

24

MILANO – “Non sono ancora iniziati gli sgomberi in via Bolla, quelli che sono stati realizzati lo sono stati per altre motivazioni, perché hanno scoperto elementi di carattere penale che hanno comportato lo sgombero. Siamo in contatto con la prefettura e con la questura”. Così il presidente lombardo Attilio Fontana a margine di una conferenza stampa in Regione sulla situazione degli alloggi popolari di via Bolla a Milano.

“Via Bolla è sicuramente uno dei luoghi in cui dobbiamo intervenire”, ha aggiunto Fontana sottolineando che la collaborazione con il Comune di Milano per quanto riguarda le periferie “è sicuramente fondamentale”. Anche perché “da parte del Comune si gestisce tutta l’assistenza alle fragilità”, quindi secondo il governatore “non ci sono dubbi che ci sia questa necessità”.