Meloni: “Dall’inizio della pandemia Fratelli d’Italia chiede al Governo di potenziare l’assistenza domiciliare”

43

ROMA – “Dopo l’ultima importante impennata di contagi lo Stato di Israele ha deciso di potenziare le cure domiciliari, puntando su un farmaco sperimentato di recente, basato sul plasma iperimmune. È esattamente dall’inizio della pandemia che Fratelli d’Italia chiede al Governo di potenziare l’assistenza domiciliare, di andare oltre il protocollo “tachipirina e vigile attesa”. Centinaia di medici hanno curato il Covid con diversi farmaci, da mesi chiedono a Speranza di studiare la loro esperienza clinica per stilare un protocollo nazionale in grado di bloccare la malattia nella fase precoce, ma il Ministero della Salute ha eretto un vero e proprio muro di gomma”.

Così su Facebook la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, che aggiunge: “Ora basta perdere altro tempo, Speranza esca dal letargo, ascolti le esperienze dei medici impegnati a combattere il Covid e provveda ad organizzare e potenziare una rete territoriale di assistenza domiciliare”.