Meloni: “Incomprensibile la soddisfazione di Draghi per le conclusioni del Consiglio europeo sull’immigrazione”

39

ROMA – “Incomprensibile la soddisfazione del presidente del Consiglio Draghi per le conclusioni del Consiglio europeo sull’immigrazione. Al rinnovo dell’accordo con la Turchia di Erdogan e allo stanziamento di altri tre miliardi di euro da versare ad Ankara corrisponde, infatti, il nulla totale sul fronte del Mediterraneo centrale. Poche e generiche righe sulla Libia, nessun impegno concreto per bloccare le partenze, zero azioni risolutive per arginare il flusso incontrollato di immigrati. Risultato: l’Europa abbandona l’Italia al suo destino”.

Così la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, che parla di “un clamoroso fallimento del nostro Governo che non può essere nascosto sotto il tappeto. Blocco navale, hotspot in Nord Africa per valutare chi ha diritto all’asilo ed equa distribuzione nei 27 Paesi Ue, rimpatrio dei clandestini: questa è l’unica strada che l’Esecutivo deve percorrere se vuole affrontare davvero l’emergenza immigrazione. Tutto il resto è propaganda”.