Meloni: “Un piano serio sulla ventilazione meccanica controllata per mettere in sicurezza le scuole”

30

ROMA – “Fratelli d’Italia ha chiesto fin dall’inizio della pandemia di investire sull’aerazione meccanica controllata nelle scuole per combattere il contagio, ma i governi Conte e Draghi ci hanno ignorato e hanno preferito fare altro, come buttare milioni di euro negli inutili banchi a rotelle. E siamo stati persino derisi in tv dai soliti giornalisti allineati al potere per averla sostenuta. Ora, dopo mesi e mesi, un po’ tutti si stanno accorgendo della serietà delle nostre proposte e la stampa riconosce che solo la Regione Marche governata da FdI con Francesco Acquaroli ha creduto in quest’arma fondamentale contro il Covid, ha stanziato risorse e l’ha messa concretamente in pratica negli istituti scolastici. Meglio tardi che mai. Ora però il Governo Draghi la smetta di perdere tempo e predisponga un piano serio e strutturale sulla ventilazione meccanica controllata per mettere in sicurezza le scuole”.

Lo afferma su Facebook la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.