Meritocrazia Italia chiede chiarezza sul Superbonus 110%: “L’agenzia delle entrate dovrebbe collaborare”

79

ROMA – “L’accesso ai superbonus al 110% è di fatto limitato da una normativa suscettibile di interpretazione restrittiva. Non danno un reale contributo in termini di chiarezza le risposte fornite, anche di recente, dall’Agenzia delle Entrate. L’opacità normativa è idonea a svilire le utilità dei provvedimenti emergenziali e causa di un disorientamento che aggrava un disagio già fortemente avvertito”.

Così Walter Mauriello (foto), presidente di Meritocrazia Italia, che aggiunge: “In questo clima di crescente incertezza, Meritocrazia Italia invita al recupero di un rapporto di sana collaborazione tra amministrazione e contribuente, improntato a lealtà e chiarezza, per la miglior tutela di interessi comuni e diritti dei singoli. Auspica, in questa direzione, maggiore accortezza e maggiore organicità nella composizione dei provvedimenti normativi, a garanzia dell’effettività dei diritti e per la concreta utilità di misure indispensabili alla ripresa economica di un Paese che invoca determinazione e certezza”.