Meteo in tv: quattro edizioni al giorno in tempo reale su Tv2000

meteo tv2000

Dal 5 ottobre al via il servizio meteorologico sull’emittente della Conferenza episcopale italiana, accordo tra Tv2000 e Aeronautica Militare

ROMA – Tv2000 sigla un accordo di collaborazione con l’Aeronautica Militare per le previsioni meteo. Il servizio meteorologico dell’Aeronautica Militare opera in tutto il territorio nazionale ed esprime il Rappresentante Permanente presso l’Organizzazione Meteorologica Mondiale. A partire da lunedì 5 ottobre su Tv2000 (canale 28 e 157 Sky) in onda quattro spazi informativi con gli aggiornamenti in tempo reale delle previsioni del tempo in tutta Italia. Si inizia alle 7.30 all’interno del programma ‘Bel tempo si spera’, con un meteorologo dell’Aeronautica Militare collegato in diretta dal Centro Nazionale di Meteorologia e Climatologia di Pratica di Mare. Le altre finestre dedicate al meteo chiudono invece le tre edizioni del telegiornale alle 12, 18.30 e alle 20.30.

“I cambiamenti climatici – dichiara il direttore di Tv2000, Vincenzo Morgante – degli ultimi anni hanno decisamente trasformato la vita quotidiana dei cittadini. Sempre più persone prima di uscire di casa guardano le previsioni e in base alle informazioni sul tempo programmano la loro giornata e anche il tempo libero, vacanze comprese. È in questo contesto che il meteo diventa un servizio pubblico importante e imprescindibile per i nostri telespettatori. Le previsioni meteo sono vere informazioni. Quindi devono essere corrette e provenire da fonte affidabile. Per questo ci siamo rivolti all’Aeronautica Militare, il cui servizio meteorologico è una eccellenza. Siamo soddisfatti per questo accordo – aggiunge Morgante – e contenti di poter ospitare nella nostra emittente la professionalità e l’esperienza dell’Aeronautica Militare, unico provider ufficiale e riconosciuto di informazioni meteorologiche, che con i suoi strumenti all’avanguardia e le sue competenze fornisce un servizio meteo utile e apprezzato a livello internazionale. È un ulteriore servizio a favore dei nostri telespettatori”.