Migranti, Boccia: “Lamorgese ottima ministra”

16

MARTINSICURO (TE) – “Gli attacchi di Salvini alla Ministra Lamorgese sono come al solito strumentali e sempre più incomprensibili. Lui, purtroppo, è rimasto lì, alla sua lotta per qualche voto dei più rabbiosi contro gli ultimi, contro i più disperati della terra, che scappano da guerra e fame. Pensa di riattivare quel circuito perverso che lo aveva portato a far percepire come sinonimi l’insicurezza sociale e l’arrivo dei migranti. Per fortuna l’Italia è molto più avanti e matura delle sue speculazioni di basso livello. La pandemia ha ribadito quando la solidarietà e la coesione sociale siano colonne portanti della società italiana. Ormai questo modo di far politica è spazzato via dalla vita reale e Salvini è diventato la parodia di se stesso. Speculare sui drammi della povera gente è quanto di peggio possa fare la destra a corto di idee in Italia”.

Così Francesco Boccia (foto), deputato PD e responsabile Regioni e Enti locali della Segreteria nazionale, intervenendo a Martinsicuro, in provincia di Teramo, ad un’iniziativa in sostegno della candidata sindaca Simona Lattanzi.