Migranti: Rosato, “L’accoglienza è un dovere per Italia e per Europa”

15

ROMA – “3 ottobre 2013: la strage di Lampedusa, la più grande tragedia dell’immigrazione del dopoguerra. Il ricordo delle 368 vittime – donne, uomini e bambini – e quello di migliaia di migranti che ogni anno perdono la vita a pochi chilometri dalle nostre coste per sfuggire a carestie, guerre e torture ci deve ricordare che soccorrere ed accogliere non è una scelta, ma un dovere morale e giuridico. Un dovere per l’Italia, un dovere per l’Europa. 3 ottobre, giornata della memoria e accoglienza”.

Così sui social il presidente di Italia Viva, Ettore Rosato.