Migranti, Salvini: “La solidarietà europea non sia solo a parole”

17

MILANO – “Visto che tutti si riempiono la bocca della parola solidarietà europea, vediamo di applicarla”. Così il ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Matteo Salvini, nel corso di un punto stampa al salone di EICMA a Rho Fieramilano, rispondendo alle domande sulle tensioni con la Francia per la gestione dei migranti.

“Se nel corso di quest’anno fra le decine di migliaia, ormai siamo quasi a 90mila di immigrati arrivati in Italia, la famosa solidarietà europea ne ha collocato 117, dove sta? – ha puntualizzato Salvini – Ormai l’hanno detto anche il Papa e Mattarella, l’Europa batta un colpo. Non può essere tutto sulle spalle di Italia, Spagna, Grecia o di Malta e Cipro. L’Europa è tutta Europa”.