Milano Golden Fashion 2022, premiati e bilancio della 5° edizione

61
milano golden fashion 2022
Milano Golden Fashion 2022 – Foto cc Roberto Tabbia

La stilista di fama internazionale, Giannina Azar, sceglie Milano per la sua nuova collezione “Isola di Capri”

MILANO – Lunedì 26 settembre 2022, nel lussuoso Hotel Meliá di Milano, si è conclusa con grandissimo successo la 5° Edizione del Milano Golden Fashion, evento ideato e diretto dall’artista argentina Graciela Saze, con la conduzione stellare del presentatore Anthony Peth. ed alla madrina dell’evento la famosa cantante Costaricana Cecilia Gayle.

Tra gli stilisti, la grande novità di quest’anno, la Fashion designer dominicana Giannina Azar, che ha vestito celebrità come: Jennifer Lopez, Thalía, Gwen Stefani, Yuri, Chiquinquira Delgado, Britney Spears, Gaby Espino, Natty Natasha, Maluma, Carmen Villalobos, Beyoncé.

É un evento che cresce ogni anno sempre di più grazie a tutti quelli che hanno creduto in questo progetto creato da Graciela Saez con il supporto di Anthony PETH, amato nel mondo dello spettacolo e soprattutto per la sua grande umanità.

Milano Golden Fashion si può certamente definire il più conosciuto e ambizioso progetto interculturale di portata internazionale, centrato sul dialogo tra le diverse culture, attraverso il linguaggio della moda che oltrepassa i confini.

L’incontro tra lo stile e l’incantesimo del fashion show, apre nuove possibilità e prospettive. L’evento si propone come opportunità per apprezzare l’universalità dell’eleganza modellata secondo le tradizioni sartoriali di tanti paesi diversi.

A calcare sulla passerella del Milano Golden Fashion, la Special Guest Miss Universo Haiti 2019, Gabriela Clesca Vallejo e futura First Lady di Turks and Caicos Islands.

Anche quest’anno si è svolto il Milano Golden Fashion Carpet, dove sono passati personaggi famosi della moda e dello spettacolo.

Apre l’evento con l’elegante abito color oro, simbolo che identifica Milano Golden Fashion. vestito creato dalla stilista Roberta Mellone,

Gli Stilisti che hanno partecipato sono: Roberta Mellone con la sua collezione “Like e diva”, Adriana Monaco con la sua collezione “Storie dell’antica Roma a inizio 900”, Catherine Reynoso con la sua collezione di bigiotteria “Eterna Flower”, Samanta Mariotti con la sua collezione “Lovely”, Grazia Urbano con la sua collezione “Sophisticated”, Shaila Sabatini con la sua collezione “Obisidienne”, Simona Pontiggia con la sua collezione “Sei sempre chi vuoi essere”, Helen Aguilar Torres con la sua collezione “Sogno e realtà”, Giannina Azar con la sua collezione “Isola di Capri”.

  • PREMI AWARDS, del Milano Golden Fashion consegnati:
  • PREMIO AWARDS SPETTACOLO per Denny Mendez ( Miss Italia 1998)
  • PREMIO AWARDS ALLA CARRIERA per Laura Avalle (direttrice della rivista Vero Salute)
  • PREMIO AWARDS COMUNICAZIONE per Leonardo Angelo (giornalista)
  • PREMIO AWARDS TV E CINEMA per Francesca Aiello (produttrice Mediaset e Rai)
  • PREMIO AWARDS SOLIDARIETÀ per Paola Radaelli (presidente di Unione Nazionale Vittime)
  • PREMIO AWARDS RIVELAZIONE per Anthony Peth (conduttore televisivo italiano)

Gli sponsor di questa quinta edizione sono: Doña Mima la prima pasticceria argentina a Milano.

Collaborazioni: Gianni Graziano (della ELIHAIR AGENCY MILANO by ELIOS COMMUNICATION – Partner ufficiale); Sarajo Mariotti(coreografa del MGF); Stefania Casolino (backstage); Giancarlo Fornasa (titolare di Charlyevents); Alejandro Librace (presidente dell’Associazione Cuore Argentino); Antonio Cirillo (di Miss & Mister Moda Fashion Italia); Moreno Zalando (fotografo); Antonella Marcon (di Miss Mondo Veneto); Carla Terranova (di Concorso internazionale di Fascino Mediterraneo); Virginia Barrett (scrittrice del libro Donne d’amore – Racconti e non solo); Hector Villanueva (rappresentante artistico).

Nel momento della consegna dell’ award a Paola Radaelli presidente Unione Nazionale Vittime, la stilista Nada Nuovo ha omaggiato con il suo abito della collezione “Sposa 2023” per le vittime di violenza. Attualmente Paola Radaelli ha una sua mostra chi si chiama “Sui passi della violenza”, in collaborazione con l’artista Sergio Brambillasca

Tanti i volti noti che si sono fatti notare dal mondo delle istituzioni e del giornalismo, Delia Garcia (Vice Console del Consolato Generale Della Repubblica Dominicana), Diana De Marchi (Presidente Commissione Pari Opportunità Comune di Milano), Rosy Abruzzo e Michele Pace(giornalisti), Chang Mei Ling (Top manager nel campo assicurativo), Xu Que Juan (stylist Cinese), Lin Ziyan (Vice direttrice Italiana della Bank of China), le artiste Cristina Sporeni e Eradis Josende Oberto, la showgirl Sylvie Lubamba.

Lo staff:

I media partner: Tv Life, Red Latina Directo, Rumba Tv, Creative Society, Moda Brasil TV, BSO Channel.