Montoro Inferiore, furto aggravato continuato: denunciata 30enne

15

fiamma carabinieriMONTORO INFERIORE (AV) – Furto aggravato continuato è il reato di cui dovrà rispondere una trentenne deferita in stato di libertà dai Carabinieri della Stazione di Montoro. La pattuglia era impegnata in un normale servizio di perlustrazione finalizzato a garantire sicurezza e rispetto della legalità, quando è intervenuta in un noto supermercato del montorese dove era stata segnalata la presenza di una donna che stava rubando alcuni prodotti esposti sugli scaffali.

Sul posto i Carabinieri hanno identificato la presunta responsabile: si tratta di una trentenne di origini romene e residente a Napoli che all’esito della perquisizione è stata trovata in possesso della merce appena rubata, nascosta nel passeggino del bambino che aveva con sé.

Grazie all’attività d’indagine sviluppata dai Carabinieri della Compagnia di Solofra, estrinsecatasi attraverso l’acquisizione di utili informazioni nonché di registrazioni delle telecamere di sorveglianza dell’esercizio interessato, si ritiene che la giovane straniera sia responsabile anche di un altro analogo furto perpetrato qualche giorno prima all’interno della medesima attività commerciale.

Alla luce delle evidenze emerse, la predetta, già nota alle Forze dell’Ordine, è stata denunciata alla Procura della Repubblica di Avellino. Inoltre, attesa l’illiceità della condotta posta in essere e l’ingiustificata presenza in quel Comune, la donna ed il coetaneo connazionale che l’accompagnava, sono stati proposti per l’irrogazione della misura di prevenzione del Foglio di Via Obbligatorio. Sottoposta a sequestro amministrativo l’autovettura da loro utilizzata, sprovvista di assicurazione.