Motori, Andrea Raimondi fa il punto sulla stagione e i programmi

andrea ezio martina

Pubblichiamo di seguito l’ntervista ad Andrea Raimondi pilota del Lucky Racing Team Stagione agonistica 2020.

Quali sono i programmi di questa stagione?

“Ahimè oggi è difficile parlare di programmi causa l’emergenza COVID 19 ma sono fiducioso che almeno a maggio si possa tornare in pista con le dovute precauzioni e riuscire a fare qualche test poi la Federazione valuterà se ci saranno le condizioni per disputare le gare”.

Nella sua crescita quale è stato il suo riferimento?

“Il mio capotecnico Ezio Pironi con me da otto anni da quando sono salito sulla moto3 e lo è tuttora un punto fermo, so di poter contare su di lui nel privato e come professionista fa bene il suo lavoro. Questo mi tranquillizza e mi consente di concentrarmi solo sulla guida”.

Dai test di maggio se ci saranno cosa si aspetta?

“Cercherò di conoscere meglio la nostra moto3 TM perché l’anno scorso causa l’operazione alla spalla destra ad aprile ci sono salito solo per disputare gli ultimi due round del CIV senza mai potere provarla in quanto il Dottor Veronesi che mi ha operato mi aveva detto di rimanere fermo fino a fine agosto. Avevo anche programmato a febbraio 2020 con il mio team d’andare in Spagna con la TM Racing ma per il momento tutto è rinviato finchè non passerà questo triste momento”.

Cerchiamo di essere positivi e per questo le chiedo quali sono i suoi sogni e se dovesse essere protagonista di un momento magico quale vorrebbe che sia?

“Partecipare ad una gara del mondiale nella categoria moto3 con il Lucky Racing Team poi vincerla questo sarebbe il momento magico”.

C’è un’immagine o anche più di una indelebile legata alla sua attività agonistica?

“Certamente. Sono tre e gliele dico in ordine cronologico, la mia prima vittoria nel CIV moto3 standard nel 2016 sul circuito di Vallelunga, poi all’Autodromo di Modena che è il mio circuito di casa e dove sono cresciuto ho vinto la gara nel Trofeo MotoEstate a ottobre 2017 e infine l’anno successivo nella categoria Supermono sempre nel Trofeo MotoEstate ho vinto il campionato”.

In conclusione cosa ci dice?

“Come ho detto spero a maggio di poter risalire in moto perché la pista mi manca molto”.

Allora un grosso in bocca al lupo a lei e al Lucky Racing Team.