Motori: Elite 2, convincente debutto per Naveh Talor in EuroNascar

VALENCIA – Il giovane israeliano Naveh Talor ha stupito tutti al suo debutto in Nascar a bordo della Chevrolet Camaro della Solaris Motorsport, conquistando due solide e convincenti P12 in entrambe le gare del weekend di apertura della NASCAR Whelen Euro Series andato in scena sul tracciato di Valencia. In Divisione ELITE 1, Francesco Sini ha vissuto un weekend sfortunato, rallentato dall’eccessivo degrado delle gomme in gara 1 e da alcuni contatti in gara 2.

“E’ stato il mio miglior weekend in carriera! Sono migliorato sessione dopo sessione”, ha commentato il giovane israeliano, kartista al primo contatto in assoluto con le auto. “Giovedi mi mancava velocità, venerdi ho chiuso le libere decimo. Peccato per il problema con le gomme in qualifica che mi ha fatto partire dietro, costringendomi a due gare di rimonta. Da completo debuttato in auto e in NASCAR, finire dodicesimo su trenta vetture credo sia un buon risultato, sono davvero soddisfatto.” Talor ha stupito tutti per la progressione mostrata durante il weekend e la grande intelligenza anche nelle fasi più calde della gara, mostrando un temperamento che fa ben sperare per il resto della stagione. “Ho fatto tanti sorpassi, ho imparato tanto e ho finito due volte dodicesimo, che è anche il mio numero di gara, credo dovremmo cambiarlo… Scherzi a parte, voglio ringraziare Francesco per i tanti consigli che mi dato e l’intera squadra, per il grande supporto e per come mi hanno accolto durante tutto il weekend! A Franciacorta mi piacerebbe entrare in Top10!”.

Francesco Sini ha invece vissuto un weekend più movimentato. “Siamo entrati agilmente in Superpole, ma non sono riuscito a sfruttare bene la gomma nell’ultima parte delle qualifiche. Peccato perchè avevamo un buon passo. Abbiamo lavorato bene ma purtroppo non era il mio weekend. Le gomme sono calate velocemente in Gara 1, ho stretto i denti e ho chiuso dodicesimo. Dopo il terzo tempo del warm up e una modifica al setup, ero pronto a rifarmi in gara 2, ma…diciamo che è stata fin troppo movimentata. La Camaro ha subito qualche colpo di troppo, peccato! Spero di avere miglior sorte a Franciacorta!” ha commentato Francesco Sini. “In compenso voglio fare i miei complimenti a Naveh, al debutto assoluto in auto si è dimostrato veloce e sopratutto intelligente, crescerà tanto”.

La NASCAR Whelen Euro Series tornerà in pista il 12 e 13 maggio sul tracciato di Franciacorta, per il secondo round della stagione.