Nocera Inferiore: spara a un 34enne, preso. Si sospettano questioni di droga

SALERNO – É durata poco la fuga dell’uomo che nel primo pomeriggio di ieri, a Nocera Inferiore (Salerno), in via Borsellino nei pressi del Tribunale, ha sparato al figlio 34enne di un ex consigliere comunale, ferendolo.

L’aggressore – un pluripregiudicato figlio di un boss di Nocera Inferiore – è stato rintracciato quest’oggi all’interno di un parcheggio di un supermercato a Cava de’ Tirreni e, alla vista dei tanti agenti, non ha neanche tentato di dileguarsi.

Ad indagare sul caso sono gli agenti del locale Commissariato di polizia. L’uomo è accusato di tentato omicidio. Per ora l’ipotesi più accreditata sul movente dell’aggressione sarebbe legata al mondo della droga. La vittima, colpita da un proiettile all’addome, è stata prontamente soccorsa e operata nella giornata di ieri all’ospedale Umberto I.