Norme per aiutare l’economia, l’intervento della Castelli

laura castelli

ROMA – “Abbiamo sempre sognato un’Italia verde, un’Italia sicura, un’Italia semplice. Lo so che non è facile crederci in questo momento, nel quale stiamo ancora affrontando l’emergenza sanitaria, ma dobbiamo avere tutti una visione a lungo termine e programmare la ricostruzione secondo nuovi canoni, perché tutte le risorse che stiamo mettendo in campo siano utili a ridisegnare il nostro Paese. Dobbiamo fare in modo che l’Italia diventi un Paese ad economia circolare e senza CO2, sostenibile, che investa sulla rigenerazione urbana e curi il suo territorio, dove la tutela della salute e quella dell’ambiente vadano di pari passo, dove la digitalizzazione della pubblica amministrazione e il lavoro agile vengano vissuti anche come un’opportunità per garantire una migliore qualità della vita a ciascuno di noi.

Le norme a cui stiamo lavorando vanno lette in un quadro d’insieme, come quelle che rivoluzioneranno alcuni settori e che favoriranno l’efficientamento energetico, l’adeguamento sismico, l’installazione di pannelli fotovoltaici. Per la prima volta avremo un super bonus, pari al 110% dell’importo speso. Le famiglie potranno avere una detrazione, da compensare in soli 5 anni, oppure cederla all’impresa e ottenere uno sconto dell’intero importo fatturato. Strumenti che, sono certa, aiuteranno non solo il settore dell’edilizia, ma l’economia di tutto il Paese”.

Lo scrive, su Facebook, il Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze, Laura Castelli.