Nubifragio Catania, Giulia Grillo: “È il momento di unire le forze”

28

CATANIA – “Sono vicina a Catania, ai catanesi e alle famiglie delle vittime. Sono addolorata e purtroppo, come spesso accade, anche arrabbiata perché non si riesce mai a prevenire e fare in tempo. Forse non sempre è possibile farlo e forse la forza della natura alla fine è più forte di qualunque opera umana. Non lo so, ma di certo so che in Sicilia siamo indietro, troppo indietro nella manutenzione del territorio, nella prevenzione del rischio idro-geologico e sismico”. Lo afferma sui social l’ex ministra della salute Giulia Grillo, parlamentare siciliana del Movimento 5 Stelle.

“So e vedo – aggiunge – che la politica di cui in questo momento faccio parte è più concentrata a cercare colpevoli che soluzioni. Più concentrata a fare show piuttosto che a lavorare. E mi dispiace, mi dispiace perché molto potrebbe fare. Non tutto però. Il resto lo fa la società, le persone, i loro comportamenti, la loro consapevolezza rispetto a quello che in una società conta, come il rispetto e la cura del territorio ad esempio. Non dico altro. Non metto foto e video del disastro. Non nutro altro show, non mi interessa. Sono solo dispiaciuta per quello che sta succedendo a Catania, quello che è successo a Scordia e in altre parti del nostro Paese. Dispiaciuta e, ancora una volta, arrabbiata. Da parlamentare farò tutto il possibile per aiutare le comunità colpite in queste ultime ore dal nubifragio. È il momento di unire le forze”.