Ocse, Brunetta: “L’Italia esce dalle sabbie mobili, siamo sulla strada giusta”

17

ROMA – «Anche l’Ocse, nel suo rapporto sull’economia italiana, ha rivisto al rialzo le stime sulla crescita del Pil dal 4,5% al 5,9% nel 2021. L’istituto di Parigi si allinea, quindi, agli altri previsori nel certificare l’ottimo momento dell’economia del nostro Paese. Le riforme e gli investimenti che stiamo mettendo in atto, grazie anche alla spinta del Next Generation Eu, permetteranno di rendere strutturale nei prossimi anni questi livelli di crescita. Facendo, finalmente, uscire l’Italia dalle sabbie mobili di una crescita da ‘zero virgola’».

Lo afferma su Telegram il ministro della semplificazione e della pubblica amministrazione, Renato Brunetta (foto).