Olio e olive da tavola italiani di qualità protagonisti al “Gourmet Sélection” di Parigi

14

PARIGI – Riprende, dopo la pausa estiva, l’imponente percorso di promozione e valorizzazione dell’olio extravergine d’oliva italiano di qualità messo in campo dal Concorso nazionale Ercole Olivario, che premia le migliori aziende italiane del settore olivicolo-oleario. Il Percorso prosegue con la partecipazione alla fiera “Gourmet Sélection”, evento in programma a Parigi, domenica 10 e lunedì 11 settembre 2023, dedicato ai prodotti di nicchia del comparto agroalimentare e indirizzato, in particolare, al canale retail specializzato e ai negozi gourmet e speciality.

L’importante manifestazione, accreditatasi negli anni come vetrina internazionale dell’eccellenza agroalimentare con oltre 380 espositori previsti per l’edizione 2023, vedrà, grazie al Premio Ercole Olivario con la collaborazione degli uffici di Parigi dell’ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, la presenza di alcune delle migliori aziende italiane produttrici di olio e.v.o. di qualità, risultate finaliste dell’edizione 2023: in particolare dalla Sicilia (azienda Terraliva), dalla Puglia (azienda Serrilli) e dal Molise (azienda Marina Colonna),

Le aziende troveranno accoglienza all’interno dello stand riservato al Premio Ercole Olivario (Paris Expo Porte de Versailles Hall 5.2 Stand C084), dove verrà allestito anche un apposito spazio dedicato alla presentazione e alla degustazione delle olive da tavola risultate vincitrici della scorsa edizione, a cura di Martina Bacelli vice capo panel del CREA IT di Pescara (Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria) e del Concorso Ercole Olivario – Sezione Olive da tavola.

Nella giornata di domenica 10 settembre alle ore 11.30, è in programma una presentazione del concorso nazionale Ercole Olivario, promosso dall’Unione Italiana delle Camere di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura in collaborazione con la Camera di Commercio dell’Umbria, il Ministero dell’agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste ed il Ministero delle imprese e del Made in Italy, che sarà condotta da Constance Règnier con il racconto e la degustazione guidata degli oli delle aziende presenti, e da Martina Bacelli per quanto riguarda invece le caratteristiche di qualità delle olive da mensa.

La partecipazione all’importante evento fieristico parigino costituisce un’ulteriore tappa del fitto calendario di iniziative formative e promozionali pensate allo scopo di valorizzare gli oli extra vergini di oliva italiani certificati (dop, igp e biologici) e gli oli extra vergini di oliva italiani, provenienti da diversi ambiti territoriali, selezionando ed indicando i migliori oli di qualità italiani ottenuti dalla campagna olearia in corso.