Operazione contro la mafia nigeriana “Black Axe”, Salvini: “Tolleranza zero contro i delinquenti di ogni colore”

30

L’AQUILA – “Complimenti a forze dell’ordine e inquirenti che hanno ripulito L’Aquila e altre tredici province italiane dalla mafia nigeriana. Per l’ennesima volta, la cronaca smentisce chi – per motivi ideologici – ha sempre negato l’esistenza di grandi organizzazioni criminali extracomunitarie. Tolleranza zero contro i delinquenti di ogni colore”. Lo dice il leader della Lega, Matteo Salvini, a proposito dell’odierna operazione contro la mafia nigeriana “Black Axe”, che ha portato a 30 arresti e a 25 perquisizioni in tutta Italia.

Il deputato Gianluca Cantalamessa, responsabile nazionale del dipartimento Antimafia della Lega, e Isidoro Isidori, responsabile del dipartimento Antimafia Lega Abruzzo, aggiungono: “L’organizzazione mafiosa nigeriana denominata ‘Black Axe’ continua a colpire. Una piaga per l’Italia. Abbiamo importato l’ennesima declinazione della criminalità organizzata. Ma non sarà lasciata impunita: verrà debellato tutto. Deve essere una promessa. La mafia ormai è presente in forme diverse non soltanto al Sud o in alcune regioni del Nord, ma anche al Centro. La lotta deve essere dunque senza quartiere”.

La mafia nigeriana, evidenziano i due esponenti del Carroccio, “stava organizzando truffe con false proposte di matrimonio e sullo sfondo droga, immigrazione clandestina, riciclaggio attraverso bitcoin e sfruttamento della prostituzione”.