Pagano (FI): “Con la riforma Brunetta dei concorsi pubblici sbloccati migliaia di posti di lavoro tutelando merito e giovani”

27

ROMA – “Grazie alla riforma dei concorsi pubblici voluta dal ministro Brunetta, finalmente si sbloccano migliaia di posti di lavoro, si digitalizzano e si semplificano le selezioni garantendo rigore, trasparenza e piena sicurezza attraverso il nuovo protocollo validato a fine marzo dal Comitato tecnico-scientifico. Con l’approvazione avvenuta oggi in Senato dell’articolo 10 del decreto legge 44, l’Italia potrà fare affidamento su una riforma dalle parte del merito e dei giovani, per innovare la Pubblica amministrazione e per migliorare i servizi offerti a cittadini e imprese”.

Lo scrive in una nota il senatore Nazario Pagano (foto), vice Presidente della Commissione Affari Costituzionale del Senato.