Pd, Orlando attacca: “Verso un congresso ordinario, spero di sbagliarmi”

35

ROMA – “Mi pare, che al di là della buona volontà dei progettisti di questo percorso, si vada, nei fatti, verso un congresso ordinario. È la costituente più breve della storia delle forze politiche. Spero di sbagliarmi per il bene del Pd”.

E’ quanto dichiara via Twitter l’ex ministro Dem del lavoro Andrea Orlando (foto).