Pd, Renzi risponde a D’Alema: “Le sue sono parole che si commentano da sole”

150

ROMA – “D’Alema rientra nel Pd dicendo che chi lo ha portato al 40%, a fare le unioni civili, ad avere l’unico governo con la parità di genere, a creare più di un milione di posti di lavoro è un malato. Sono parole che si commentano da sole. Un pensiero a chi è malato davvero, magari nel letto di un ospedale. E un abbraccio a chi sognava il partito dei riformisti e si ritrova nel partito dei dalemiani”.

Lo afferma su Facebook l’ex premier Matteo Renzi, oggi leader di Italia Viva.