Pensioni, Durigon: “No paletti per spostare la quota 100, serviranno 62 anni di età e 38 di contributi”

recupero crediti tempo soldiROMA – “Non c’e’ nessun paletto che sposti in avanti quota 100. Chi avrà 62 anni di età e 38 di contributi l’anno prossimo potrà andare in pensione”.

Lo ha detto il sottosegretario al lavoro, Claudio Durigon, a proposito delle ipotesi circolate sulla necessità di avere maturato i requisiti già da due anni per poter andare in pensione nei primi mesi del 2019.