Peppe Servillo protagonista a ‘Suoniamo la città’

NAPOLI – Fase 2 anche per “Suoniamo la città”, il progetto di musica ed ecologia finanziato da Mibact e Siae e realizzato nel Napoletano da 110 studenti dell’Istituto Comprensivo Francesco Di Capua di Castellammare di Stabia. L’attività riprende, dopo lo stop imposto dal Covid-19, con Peppe Servillo (foto), autore e cantante, tra i fondatori della Piccola Orchestra Avion Travel, che sarà il protagonista, giovedì 4 giugno alle ore 18 sul web, del primo dei tre incontri con i maestri in programma.

Un incontro atteso che coinvolgerà tutti gli allievi componenti la “Di Capua Eco-Logic Orchestra”, l’ensemble nato all’interno del progetto culturale e formativo ideato e diretto dai musicisti Elisabetta Ferraro e Maurizio Capone e realizzato insieme con i docenti musicisti Rosario Minetti, Antonio Del Prete, Lucio Miele. All’incontro con Peppe Servillo, faranno seguito quelli con Federico Baroni (il busker di X-Factor e Amici) giovedì 11 e, infine, con la cantante Monica Sarnelli attesa per giovedì 18 giugno.

“Sono stati proprio i ragazzi – sottolinea la preside Rosa Vitale – a chiederci di riprendere l’esperienza. Abbiamo dapprima verificato le possibilità tecniche per agire in tal senso e, infine, d’accordo sia con i responsabili della SIAE che con i docenti e lo staff del progetto, abbiamo riprogrammato alcune azioni del progetto che si rendono possibili attraverso l’uso della tecnologia già sperimentata con successo nella normale didattica scolastica d’emergenza”.

“Cambia il modo – concludono i musicisti Elisabetta Ferraro e Maurizio Capone – ma non la sostanza. Sarà più impegnativo per tutti ma in qualche modo dobbiamo reagire e “suonarle al Virus”.