“Piantiamola di inquinare!”: Bper Banca e Wecity insieme per la mobilità sostenibile

18

MODENA – Bper Banca, grazie al supporto della piattaforma per la mobilità sostenibile Wecity, ha avviato il progetto “Piantiamola di inquinare!”, un’iniziativa di mobilità sostenibile utile a ridurre le emissioni di CO2 nell’atmosfera. Il progetto, della durata di tre mesi, consiste in una competizione tra i dipendenti che si recheranno in ufficio in bicicletta, a piedi o in monopattino, contribuendo così a ridurre l’inquinamento atmosferico delle nostre città. Per ogni spostamento, l’app Wecity calcolerà la CO2 risparmiata (1 kg ogni 7 chilometri percorsi circa) e creerà la classifica in base a tale valore. L’obiettivo è quello di ridurre le emissioni di CO2 della banca di almeno 10 tonnellate.

La gara si concluderà il 31 agosto e i primi di settembre verranno ufficializzati i nomi dei vincitori, che avranno in premio bonus e incentivi messi a disposizione dall’azienda. “Siamo molto orgogliosi di questo progetto e di poter contribuire in maniera attiva al miglioramento della qualità di vita delle persone – ha commentato Giuseppe Corni, Chief Human Resource Officer di BPER Banca – e siamo certi che saranno numerosi i colleghi che parteciperanno. Questa idea rientra in un vasto programma di sostenibilità del nostro Istituto. Tra le tante iniziative messe in campo negli ultimi anni, molte coinvolgono direttamente i lavoratori, che si son dimostrati sempre particolarmente sensibili alle tematiche ecologiche e comprensivi anche nel recepire eventuali disposizioni aziendali orientate in questa direzione”.