Piccin-Dall’Antonia e Fusilli chiudono il poker MM Motorsport in Coppa Italia

civic tcs

La squadra di Bergamo schiererà ben quattro Honda Civic in Coppa Italia Turismo. La Coppa Italia Turismo scatterà questo weekend sul tracciato del Mugello

DALMINO – Sono stati svelati ieri gli ultimi due equipaggi che la MM Motorsport schiererà nell’affollata griglia della Coppa Italia Turismo 2019. Ai già confermati Aiello-Guastamacchia e Luigi Bamonte si affiancano Romy dall’Antonia e Samuele Piccin con la terza Honda TCR della squadra bergamasca, mentre Stefano Fusilli sarà al via con una Civic TCS.

“Sono davvero felice di tornare a dividere l’abitacolo con Romy!” ha esordito Samuel Piccin, che con Dall’Antonia ha corso ininterrottamente dal 2013 al 2016 nel CITE proprio a bordo una Honda Civic.“Con lui ho passato anni bellissimi e ci siamo tolti grandi soddisfazioni. Questa sarà la mia terza stagione con la MM Motorsport, mi sono sempre trovato bene con loro e sono pronto a ricominciare. Lo scorso anno abbiamo sfiorato il titolo per appena tre punti, quest’anno mi basterebbe…fare poco meglio”. Scherza il pilota veneto, che in carriera ha corso spesso con vetture Honda. “La Civic in particolare è una vettura importante per la nostra famiglia, ha cominciato mio padre nelle salite, dove ha portato a casa due titoli italiani, e poi io ne ho idealmente preso il testimone, correndo in pista quasi sempre con la Civic in svariate versioni. Non vedo l’ora di iniziare e riprendere gli automatismi con Romy, sono sicuro che insieme potremmo fare molto bene!”.

“Negli ultimi due anni ho corso con le potenti trazioni posteriori delle GT4, dovrà riabituarmi alla guida di una trazione anteriore ai massimi livelli come la Honda TCR. Sfrutterò le prove libere per riprendere le misure a questo tipo guida, dovrò fare un reset mentale ma sono sicuro che saremo protagonisti. Tornare a correre con Samuele mi rende estremamente felice, è un pilota veloce e un amico vero. Insieme abbiamo già portato a casa ottimi risultati in passato” ha commentato Romy Dall’Antonia, che lo scorso anno ha sfiorato il titolo GT4 europeo. “Dopo due anni in giro per l’Europa ho preferito tornare in Italia, adoro le nostre piste e il richiamo di una TCR era davvero irresistibile. Voglio ringraziare chi mi ha permesso di essere qui oggi e non mi ha mai fatto mancare il suo supporto, come Diemmebi, Customer Service, Metal Arredo, Tecno 2000 e Berit che hanno insieme reso possibile questo mio sogno”.

A bordo della Honda Civic Type R TCS ci sarà Stefano Fusilli, in arte Superfuso, che anche quest’anno sarà supportato dalla FADIEL ITALIANA, azienda leader per l’assistenza di guida ai disabili, che ha collaborato già con Clay Regazzoni e Alessandro Zanardi. “É sempre una grande emozione per me iniziare una stagione: la pista è una parte importantissima della mia vita. L’adrenalina, la sensazione che dà la velocità, la competizione, sono tutti grandi stimoli per portare avanti nella vita di tutti i giorni, quelle che sono le mie attività, sia lavorative che sociali. L’Associazione di cui sono Presidente è nata proprio per dare un messaggio a tutte le persone con i miei stessi…chiamiamoli…. “vincoli”. Un kart e un paio di giri di pista possono dimostrare che la vita non finisce stando seduti, ma si possono fare grandi cose” ha commentato Stefano, che fuori dalle piste si dedica anche al…corpo a corpo del wheelchair rugby.

Arrivato alla stagione numero 15, dopo il successo di categoria nel 2017 e lo stop per motivi familiari nel 2018, dove ha corso soltanto due gare, per altro vittoriose, Fusilli torna per disputare un campionato con ottime speranze di podio. “Spero, anche tramite la mia partecipazione alla Coppa Italia, di essere veicolo di speranza e motivazione per molta gente. Ogni aiuto è ben accetto, da parte di media e sponsor, tante gocce insieme fanno un mare e questo è un mare molto importante da creare. Un’ultima cosa: il mio motto è Si guida con la testa non con i piedi. Per cui occhio che in pista sarò anche io un osso duro”.

La Coppa Italia Turismo scatterà questo weekend sul tracciato del Mugello, il ricco parterre di iscritti vedrà al mia anche il poker d’assi della MM Motorsport, che schiererà ben quattro Honda Civic.

Credit foto: GecoDesign by Arianna Casoli