Esce al cinema ‘Piccolo corpo’, l’esordio di Laura Samani

56

ROMA – Sarà disponibile al cinema dal prossimo 10 febbraio “Piccolo corpo”, l’esordio di Laura Samani presentato al Cannes Film Festival e al Trento Film Festival. La trama racconta il viaggio di una donna alla ricerca di un miracolo, del paradiso per sua figlia. In un inverno agli inizi del ‘900, la giovane Agata perde la propria bambina alla nascita. La sua anima è condannata al Limbo, senza nome e senza pace. Ma una voce la sprona a mettersi in viaggio alla ricerca di un miracolo. Un’avventura pericolosa verso un santuario dove si dice che i neonati vengano riportarti in vita giusto per il tempo di un respiro, quello necessario a battezzarli. Nefertiti Film.

Questo lungometraggio è stato designato “Film della Critica” dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani, con questa motivazione: “Concretamente materico e insieme altamente spirituale, la regista fa leva sulla tradizione pittorica per restituire una dimensione ancestrale ed eterna, raccontando il legame materno come una forza propulsiva incapace di accettazione dell’umana finitezza. Un’esplorazione del femminile nelle sue forme più estreme attraverso un linguaggio cinematografico irriducibilmente vitale che individua nel corpo il suo alfabeto”.